Campilongo recupera Rekik ma perde Gatto. In dubbio Ayina e Franzese
VERSO TARANTO-SAVOIA | Mignano, 'Ci aspetta una partita difficile ma affasinante'
  • Comunicato Stampa
  • 09 Febbraio 2019 - 15:17
 
foto U.S. Savoia 1908
Vigilia di campionato per il Savoia, impegnato questa mattina con l'ultimo allenamento della settimana, prima del pranzo e della partenza per la Puglia.

Nella gara contro l'attuale capolista (in attesa del recupero Picerno-Nola), mister Campilongo avrà di nuovo a disposizione il giovane Rekik, ma perderà il centrocampista Gatto per un turno di squalifica; restano, invece, da appurare le condizioni di Ayina e Franzese, assenti col Bitonto per infortunio.

Al termine della rifinitura è il Ds Mignano a presentare la sfida con i rossoblu: "Ci aspetta una partita difficile ma affascinante, una di quelle che vale la pena guardare. Giocheremo in uno stadio importante, una vera e propria bolgia, ma questo per noi deve essere solo fonte di grandi motivazioni. Rispettiamo il Taranto per la storia e il blasone che ha e per quanto sta facendo in campionato, ma noi non siamo da meno. Scenderemo in campo per fare la nostra partita, senza timori e con la guardia sempre alta. Naturalmente speriamo di essere seguiti domani da tanti nostri tifosi".
MRB.it Tag:
taranto-savoia
savoia
serie d
salvatore campilongo