D'Agostino è il migliore in campo. Ok Esposito, Bonavolontà e Ferrara
TARANTO-SARNESE 2-0 | Le pagelle di Taranto-Sarnese
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Esposito, esordio da titolare con gol - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 13 Gennaio 2019 - 18:14
Antonino, 6: clean sheet anche oggi, ma i pochi tentativi della Sarnese hanno aiutato.
Pelliccia, 6: qualche defaillance iniziale, poi inizia a carburare, ordinato nel complesso.
Di Bari, 6.5: giganteggia in difesa, amministrando senza patemi.
Menna, 6.5: prima da titolare, se la cava bene, non permettendo agli attaccanti avversari di ragionare.
Ferrara, 7: partita preziosa del terzino under, autore di tante chiusure perfette e di passaggi puliti e ragionati.
Manzo, 6.5: qualche sbandata ma nel complesso ottima prova del centrocampista ionico.
Bonavolontà, 7: freddezza e visione di gioco da vendere per l'under rossoblu, che dimostra di potersi giocare benissimo le sue chances da titolare (dal 30' s.t. Salatino, s.v.).
Oggiano, 6.5: imprendibile nel primo tempo sulla fascia destra, la ripresa lo vede calare leggermente fino al cambio (dal 16' s.t. Di Senso, 6: pericoloso sulla fascia, prova troppo spesso la giocata, ma sul 2 a 0 ci sta).
D'Agostino, 7.5: il migliore in campo, gol e assist per il trequartista genovese che si conferma capocannoniere del girone H (dal 34' s.t. Roberti, s.v.).
Esposito, 7: esordio da titolare e subito gol del "Messi del Molise", capace di progressioni, dribbling e recuperi (dal 27' s.t. Massimo, 6: pochi minuti di gioco, giocate sempre precise).
Favetta, 6.5: seppur a secco oggi il bomber ionico serve un ottimo assist a D'Agostino, gioca per la squadra, bravo a far girare l'attacco quando arrivano le palle alte (dal 21' s.t. Croce, 5.5: fa la punta e l'esterno, pesa l'erroraccio nel finale davanti alla porta).

Panarelli, 7.5: oggi la squadra ha giocato divinamente, unendo al cinismo sottoporta del primo tempo un buon gioco, fatto di fraseggi e triangolazioni.

Sarnese, 6: i granata di Cusano non vengono allo Iacovone come vittime sacrificali, e non piazzano "il pullman" davanti alla porta. Il Taranto la sblocca subito e questo rovina il piano ai campani, se non altro bravi per averci provato.

Arbitro, 6: il signor Vingo di Pisa arbitra con polso, lasciando più spazio al gioco che alle interruzioni. Solo un giallo comminato, a testimonianza di una partita corretta per tutti i 90 minuti.
MRB.it Tag:
taranto fc
taranto-sarnese
sarnese
serie d