D'Agostino, 'Il mio gol? Merito di Favetta. Ora pensiamo al Gragnano'
TARANTO-SARNESE 2-0 | L'attaccante soddisfatto dopo la vittoria contro la Sarnese
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Stefano D'Agostino - foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 13 Gennaio 2019 - 17:32
"Il mio gol? Al 90% è di Favetta" - ha commentato Stefano D'Agostino al termine della partita - "ha fatto un'azione stupenda ed è stato altruista. Poi io sono stato freddo a buttare il pallone in rete".

D'Agostino attaccante. "Io sono sempre stato un'attaccante, poi ogni allenatore ti può chiedere delle cose diverse. Panarelli vuole che sia più presente negli ultimi 16 metri e lo faccio. Un giocatore deve sempre adattarsi a quelle che sono le esigenze della squadra. Ho sempre segnato tanti gol in carriera, mi piace giocare in questa squadra e mi trovo davvero bene".

Tanto talento. "Questa è una squadra completa in tutti i reparti e in avanti c'è davvero tanto talento. Giocare con giocatori forti ti rende tutto più facile. Possiamo ancora migliorare perchè fare bene è il nostro obiettivo".

Picerno e Cerignola. "Se non vinci contro il Gragnano, la gara contro il Cerignola può avere una minore importanza. Noi siamo stati costruiti per vincere contro chiunque, quindi ora pensiamo al Gragnano. Il Picerno? Ha fatto un grande girone di andata e merito dov'è ora. Ma preferisco guardare in casa mia".
MRB.it Tag:
taranto-sarnese
taranto fc
stefano d'agostino
serie d