Stadio 'Iacovone', la verità sui lavori
TARANTO FC | Le novità su campo B e tabellone elettronico

  • Roberto Orlando
  • 09 Gennaio 2019 - 12:44
 
foto Luca Barone
In questi giorni abbiamo provato a fare luce sui lavori allo stadio Iacovone, consultando l'albo pretorio del Comune di Taranto (leggi qui). Gli iter dei vari appalti (spogliatoi, videosorveglianza, campo B, tabellone) sono in divenire e quindi ci siamo resi conto dello stato dei fatti.
Un paio di punti sono rimasti oscuri, legati ai lavori del campo B e del tabellone elettronico: abbiamo chiamato i competenti uffici del Comune, ricevendo chiarimenti completi. Innanzitutto nessuno slittamento derivato dalle dimissioni dei mesi scorsi del sindaco Melucci: l'attività amministrativa di un Comune non si ferma certo per questo...

CAMPO B: i lavori inizieranno a campionato finito, per questioni organizzative. Come per le altre strutture comunali, tipo le scuole, i cantieri vengono aperti a strutture chiuse altrimenti si rischia di bloccare il servizio. I lavori riguardano non solo il terreno di gioco, ma anche gli spogliatoi, le recinzioni, gli ingressi e l'impianto idraulico e di irrigazione di tutto lo stadio, quindi anche del campo A. Ieri (8 gennaio, ndr) alle ore 12 sono scaduti i termini di presentazione delle offerte delle 15 ditte invitate alla gara. Sono arrivate 6 offerte, nei prossimi giorni si verificherà la documentazione, poi la commissione si riunirà per valutare le offerte. A febbraio-marzo si saprà il vincitore e da maggio potrebbero iniziare i lavori. Tutto sarà pronto in 90 giorni dall'aggiudicazione, quindi per il prossimo campionato.

TABELLONE ELETTRONICO: dal Comune informano che del tabellone elettronico si era parlato con la società ma non c'è stata la copertura finanziaria per l'anno 2018 per altre priorità, come le strutture mercatali e altri immobili comunali. Sicuramente per il 2019 c'è la volontà di reperire i necessari fondi.
Si installerà un tabellone di 3x6 metri e non di dimensioni maggiori, come si è erroneamente letto da qualche parte. I lavori di smontaggio del vecchio tabellone e del nuovo non sono lunghi ma comunque necessitano di attenzione e dell'utilizzo della gru: si cercherà di eseguire i lavori il prima possibile, magari senza aspettare l'estate. L'importante adesso è reperire i fondi necessari per l'impegno di spesa che molto probabilmente sarà inferiore ai € 40.000. La ditta aggiudicataria quindi dovrà semplicemente fornire e posare in opera la struttura.
MRB.it Tag:
taranto fc
erasmo iacovone
serie d