Croce, decisivo nel finale. Ok Oggiano, D'Agostino e Di Bari
POMIGLIANO-TARANTO 0-1 | Le pagelle di Pomigliano-Taranto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Roberto Orlando | 16 Dicembre 2018 - 17:14
Antonino: per niente impegnato se non al 90' sulla velleitaria rovesciata di Poziello, terzo clean sheet per lui. 6
Pelliccia: tanta corsa nella spinta e in fase di copertura, ma poca incisività. 6
Carullo: impreciso nella prima parte della gara, molti errori sui cross. Meglio nella ripresa. 5,5 (dal 62' Salatino: non riesce ad esprimersi al meglio sulla fascia, coperto da D'Agostino e Oggiano sulla sinistra. Meglio in fase di possesso palla. 6)
Bova: tanta attenzione in fase difensiva e qualche proposizione offensiva senza fortuna. 6
Di Bari: certezza difensiva, annulla Girardi e si propone per fare gioco. Da quelle parti non si passa. 6,5
Manzo: solito apporto di densità a centrocampo, sempre attento in fase di copertura. 6 (dal 56' Di Senso: tanti errori per l'uomo che avrebbe dovuto dare la spinta definitiva, nel complesso prova sufficiente. 6)
Massimo: spinge e crea occasioni per i trequartisti rossoblù. Prova anche il tiro in più occasioni ma senza fortuna. 6,5
Guadagno: parte bene per poi sparire dal gioco. Nella ripresa viene adattato a terzino. 5,5 (dal 70' Bonavolontà: poca attività per lui, attento in difesa. 6)
Oggiano: spina nel fianco sulla fascia, dai suoi piedi partono quasi tutti i cross per il centro area. 7 (dall'82' Marsili, sv)
D'Agostino: sempre pericoloso, dai suoi piedi partono palloni insidiosi. Gli manca il gol, trovando sulla sua strada l'ennesimo super-portiere. 6,5
Croce: volitivo, gettato nella mischia senza preavviso non punge, ma si fa trovare puntuale all'appuntamento col gol. Basta e avanza. 6,5

Panarelli: obbligato a vincere contro l'ultima in classifica, parte con un 11 inedito per correggere in corsa inserendo giocatori più offensivi alla ricerca del gol. Lo salva Croce. 6

Pomigliano: modestissima squadra, difende con i denti e anche in 10 uomini non cede fino al gol di Croce. Campionato davvero complicato per gli uomini di mister Casu. 5,5

Arbitro, sig. Taricone di Perugia: deciso e determinato, ha coraggio nell'ammonire nuovamente Girardi. Poche sbavature, molto buon senso. 6,5
MRB.it Tag:
pomigliano-taranto
taranto fc
serie d
pomigliano