Girardi, 'Taranto, squadra attrezzata per vincere il campionato'
VERSO POMIGLIANO-TARANTO | A MRB.it parla l'ex attaccante rossoblù, ora al Pomigliano
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Domenico Girardi - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 14 Dicembre 2018 - 15:57
In occasione della gara esterna contro il Pomigliano noi di MRB.it abbiamo intervistato Domenico Girardi. Più conosciuto come "Mimmo mio" dalle nostre parti. La sua è una carriera di tutto rispetto, l'attaccante classe '85 nato a San Giuseppe Vesuviano non si è fatto mancare nulla: Salernitana, Benevento, Chievo, Verona, Albinoleffe, Modena, Taranto, Nocerina, Cavese. Ora è il punto di riferimento riferimento nell'attacco del Pomigliano, in 12 presenze e 993 minuti giocati ha segnato 2 delle 6 reti totali della squadra.

Parlaci del pareggio di mercoledì contro il Sorrento
Eravamo partiti bene, siamo riusciti ad andare in vantaggio, poi abbiamo preso gol dopo poco tempo purtroppo. Personalmente lo vedo come un punto da cui ripartire, siamo sotto in classifica e il nostro obiettivo è cercare di agguantare prima la fascia playout per poi andare più su.

Ora arriva il Taranto, come affronterete questa partita?
Come tutte altre. Guardiamo a noi, pensiamo a fare la nostra prestazione, ben consapevoli che la nostra è una squadra diversa dal Taranto, allestita con molti giovani e qualche innesto d'esperienza. I rossoblu li conosciamo, sono molto forti, hanno ricambi in ogni zona del campo, sono attrezzati per vincere anche perché hanno un'ottima società e un bravissimo allenatore.

Cosa serve al Pomigliano per salvarsi?
Cattiveria e compattezza, spirito di squadra, quando ci si trova sotto purtroppo la responsabilità di tutti, adesso è importante fare quadrato e dare il massimo.

Hai passato momenti bellissimi col Taranto, cosa ricordi in particolare?
Un anno e mezzo molto positivo, non potrò mai dire a nessuno di aver passato un brutto periodo a Taranto. Facemmo un piccolo miracolo il primo anno, all'inizio c'erano solo 500 spettatori, alla fine 15mila, il secondo anno senza società siamo arrivati in semifinale dei playoff. Quell'anno la penalizzazione ci diede una bastonata, perché in realtà quel campionato l'abbiamo vinto noi.
MRB.it Tag:
pomigliano
pomigliano-taranto
domenico girardi
serie d