I Giovanissimi Proviciali superano 4-0 l'Azzurra Grottaglie
JUNIOR TARANTO | Doppiettà di Konè, le altre reti di Capurso e Marzo
  • Comunicato Stampa
  • 05 Dicembre 2018 - 11:51
 
Nicola Ungaro
Secondo successo consecutivo per i ragazzi di mister Ungaro che battono 4-0 l'Azzurra Grottaglie, al culmine di una gara gagliarda con un elevato coefficiente di difficoltà a causa del terreno di gioco reso pesante dalla pioggia caduta nelle ore precedenti al match. La Junior Taranto incanala l'incontro già agli albori; bastano solo 4' ai rossoblu per sbloccare il risultato: l'azione parte dalla destra grazie a Koné che conquista palla sulla trequarti e dopo uno scatto di venti metri appoggia centralmente a Stellato,il quale apre a sinistra per l'accorrente Marzo che in corsa appoggia di interno destro sul palo lontano alla sinistra dell'incolpevole Capodieci per 1-0. La Junior non è paga, pressa alto l'avversario e conquista un corner al '9: dalla bandierina calcia Capurso con una parabola arcuata che si insacca per il 2-0. Reagisce l'Azzurra Grottaglie: al 18' Cicchiello batte un calcio di punizione insidioso ma Mastronuzzi devia abilmente in calcio d'angolo. Al 20' la Junior “scrive i titoli di coda” sul match: il tap in vincente è di Kone che deposita in rete su suggerimento di Stellato per il 3-0. Il secondo tempo inizia con l'Azzurra Grottaglie all'attacco determinata nel riprendere il risultato ma i ragazzi di Ungaro riescono a chiudersi bene e limitano i rischi. Nel momento di maggiore pressione degli avversari, al 19’ arriva il quarto gol della Junior Taranto con una ripartenza sulla destra di Stellato che appoggia a sinistra per Koné: l'attaccante supera un avversario e scarica un diagonale mortifero per il 4-0 finale.

Al termine della partita il commento del tecnico Nicola Ungaro: "Abbiamo commesso tanti errori anche oggi ma abbiamo compensato con quantità e grande caparbietà. E' stata una partita molto fisica in cui i ragazzi, anche se più piccoli rispetto agli avversari, hanno tirato fuori quel carattere che ritengo sia indispensabile a tutti i livelli. Questa è la nota positiva della gara: inizio a vedere in ognuno di loro la consapevolezza che bisogna lottare per conquistare qualcosa. Questo é un messaggio di vita e mi auguro che i ragazzi stiano crescendo. Ora bisogna continuare a lavorare in questa direzione perché la difficoltà più grande sta nel consolidare questo concetto oltre, naturalmente, alle abilità tecniche e tattiche di ognuno di loro”.
MRB.it Tag:
junior taranto
calcio