Cerignola contro la Gelbison, il Picerno farà visita al Pomigliano
SERIE D/H - 13A GIORNATA | Presentazione della 13a Giornata del campionato di Serie D/H

  • Emiliano Fraccica
  • 01 Dicembre 2018 - 13:09
 
L'Andria sarà ospite del Fasano - foto Luca Barone
Tra le prime cinque solo il Taranto (4°) affronterà una squadra, il Francavilla (7°), della parte sinistra del tabellone; il Picerno (1°) infatti se la vedrà in trasferta contro il Pomigliano (18°), il Cerignola (2°) ospiterà la Gelbison (11esima), il Nardò (3°) sarà di scena a Gragnano (16°), e il Bitonto (5°) accoglierà il Granata (17°). Match importante a ridosso della zona playoff quello fra Fasano e Andria, rispettivamente al nono e al sesto posto, a metà classifica invece troviamo l’Altamura (8°) che andrà in trasferta a Nola (15°), e la gara tra Savoia (10°) e Gravina (12°). Completa l’elenco la sfida-salvezza tra Sorrento (14°) e Sarnese (13esima).

BITONTO – GRANATA
Dopo la convincente vittoria esterna di domenica (Gravina-Bitonto 1-2) il Bitonto è tornato in zona playoff, e ha un’ottima chance di rimanervi dato che incontra la penultima del campionato. Di contro gli ercolanesi nell’ultimo turno hanno festeggiato la seconda vittoria in campionato, una rimonta pazzesca che li ha visti rimontare tra le mura amiche un passivo di 0-2 col Sorrento per poi vincere 3-2. I granata vorrebbero dunque confermare la splendida gara giocata contro i cugini rossoneri. La squadra di mister Pizzulli si affida al tandem Picci-Patierno, autori sin qui complessivamente di 11 reti, i campani di Maschio proveranno a lanciare Figliolia titolare, sperando bissi la rete di domenica scorsa.
Interesse: **
Pronostico: 1

CITTà DI FASANO – FIDELIS ANDRIA
Al Curlo non è semplice terminare una partita. Lo sanno bene i tifosi del Fasano, prima il match col Taranto rinviato per lo stiramento dell’arbitro, domenica invece ci si è messa una pioggia battente a trasformare l’incontro col Savoia in una gara di pallanuoto, con conseguente sospensione e rinvio. Mercoledì però è arrivato il recupero contro i rossoblu, un 2 a 2 che, se non per il gioco proposto, almeno può regalare un sorriso a mister Laterza per il risultato ottenuto. L’Andria in casa domenica non ha sbagliato e ha schiantato il Gragnano per 2 a 0, centrando il suo nono risultato utile consecutivo. Tra i padroni di casa occhio a Corvino, potrebbe essere lui la chiave per scardinare la migliore difesa del campionato (7), nelle file dell’Andria invece c’è da stare attenti al funambolo Cristaldi.
Interesse: ***
Pronostico: X

CITTà DI GRAGNANO – NARDò
Dopo la deludente sconfitta esterna rimediata in quel di Andria, i pastai tornano sul proprio campo e si troveranno contro una delle squadre più in forma del campionato, il Nardò di mister Taurino, terza forza del campionato, capace di ottenere 13 punti nelle ultime 5 giornate e di affondare una corazzata come il Taranto nell’ultimo turno di campionato, col punteggio di 2 a 1. Padroni di casa che puntano su Talia, i neretini invece su Palmisano, autore di un grande match contro gli ionici.
Interesse: *
Pronostico: X

POMIGLIANO - AZ PICERNO
Entrambe le squadre arrivano da un 1-1: i padroni di casa hanno pareggiato sul difficile campo della Gelbison, il Picerno invece è stato frenato in quel di Francavilla. È il più classico dei testacoda, l’ultima che affronta la prima, ma si sa, il calcio è imprevedibile. Labriola chiede una maglia da titolare nei padroni di casa, gli ospiti invece si affideranno a Tedesco.
Interesse: **
Pronostico: 2

SAVOIA – GRAVINA
Dopo la partita rinviata di Fasano, e prima ancora lo 0-0 casalingo contro l’Andria, il Savoia si attesta ora al decimo posto, e vorrebbe migliorare la sua posizione. Ha le possibilità per farlo dato che si trova contro un Gravina ridimensionato e in calo vertiginoso, sconfitto domenica in casa da un ottimo Bitonto. Gli ospiti nelle ultime 5 partite hanno collezionato una vittoria e 4 sconfitte, contro gli oplontini sarà fondamentale vincere per restare fuori dalla fascia playout. Nei campani attenzione ad Alvino, Santoro potrebbe invece segnare per i murgiani.
Interesse: *
Pronostico: 1

SORRENTO – SARNESE
Derby campano in chiave salvezza, le due squadre si attestano rispettivamente al 14esimo e al 13esimo posto. Il Sorrento ha subito un’incredibile remuntada dal Granata domenica scorsa: vinceva 0-2 ma poi gli ercolanesi l’hanno ribaltata vincendo 3-2. Inoltre mercoledì ha abbandonato la Coppa Italia di Serie D, uscendo agli ottavi contro l’Albalonga (0-2). La Sarnese invece ha ospitato il Nola, non riuscendo ad andare oltre l’1-1. Gargiulo è il più pericoloso tra i sorrentini, la Sarnese si affida alla coppia Sellitti-Maione.
Interesse: **
Pronostico: X

SS NOLA 1925 – TEAM ALTAMURA
Il Nola, che ha raggiunto un buon pari contro la Sarnese la scorsa giornata, deve fare i conti con un’Altamura in caduta libera, capace di perdere tra le mura amiche del D’Angelo contro il Cerignola, e che ora è soltanto all’ottavo posto. Bruniani che vogliono lasciare quanto prima la zona playout, per farlo affilerà gli esterni Scielzo e Troianiello. Nell’Altamura attenzione a Palazzo e Guadalupi.
Interesse: **
Pronostico: 1

AUDACE CERIGNOLA – GELBISON CILENTO
La corazzata Cerignola ha ripreso a macinare vittorie, l’ultima arrivata a casa dell’Altamura. La squadra di Bitetto è ora la seconda forza del campionato. La Gelbison invece ha centrato il terzo 1-1 di fila, in casa contro la cenerentola Pomigliano. L’undicesimo posto non può far dormire sonni tranquilli a De Felice, che giungerà al Monterisi quantomeno per cercare il pari. Cerignola che si affiderà all’imprevedibilità di Longo, negli ospiti invece attenzione a Cammarota.
Interesse: **
Pronostico: X

TARANTO – FRANCAVILLA
I rossoblu di mister Panarelli non sono nel loro momento migliore: domenica la sconfitta bruciante ottenuta a Nardò, mercoledì il pareggio del Fasano subito nel recupero. Ora la vetta è lontana 6 lunghezze e gli ionici sono quarti. Sta bene invece il Francavilla di Lazic, la scorsa giornata autore di una convincente prestazione che ha permesso ai lucani di bloccare sul pari la capolista Picerno. Nei padroni di casa, oltre a D’Agostino, da tenere d’occhio anche Favetta, Francavilla che proverà ad armare D’Auria: occhio ai suoi calci di punizione.
Interesse: ***
Pronostico: 1

MRB.it Tag:
serie d