L'insidia infrasettimanale
LE VOCI DI MRB.IT | L'analisi tecnica della partita Team Altamura-Taranto
L'Analisi Tecnica Tutte le News
Le Voci di MRB.it Tutte le News
Luigi Boccadamo | 15 Novembre 2018 - 09:44
Si conferma il fatto che, le partite infrasettimanali come quelle delle 12 della domenica racchiudono delle insidie, probabilmente dovute alla poca abitudine mentale ad affrontarle. Sarà una questione fisica oppure mentale, ma solitamente queste gare danno luogo a risultati strani e talvolta inaspettati. Se uno avesse dovuto pronosticare la partita tra Taranto ed Altamura di ieri, anche alla luce dei risultati delle ultime giornate, avrebbe tranquillamente detto che la vittoria del Taranto sarebbe stato il finale più scontato, ed invece il campo come spesso accade smentisce tutto.

Venendo alla partita, possiamo tranquillamente differenziare il primo tempo giocato dal Taranto con atteggiamento propositivo. Infatti abbiamo visto diverse occasioni da goal (da rivedere la coppia dei centrali difensivi dell'Altamura apparsi in grandi difficoltà spesso nel cuore dell'area come anche nell'occasione del primo e del secondo goal del Taranto).

Nel secondo tempo invece è subentrato il classico braccino, o meglio il mister vedendo l'atteggiamento mutato dell'Altamura che era rientrato in campo con un piglio più aggressivo, ha deciso di infoltire la linea di difesa passando a cinque dietro e come spesso accade il risultato che si ottiene è opposto a quello sperato. Dopo questi cambi il baricentro del Taranto si è eccessivamente abbassato, consentendo all'Altamura di presidiare in maniera pressoché costante la metà campo del Taranto, pervenendo al pareggio e poi creando diverse occasioni per passare in vantaggio. il Taranto tuttavia ha costruito sul fine della gara un paio di occasioni importanti per ripassare in vantaggio che non si sono concretizzate o per bravura del portiere avversario o per imprecisione degli avanti tarantini.

Per quanto visto in campo possiamo dire che, il pareggio sia il risultato giusto ma resta sicuramente l'amaro in bocca per il doppio vantaggio ottenuto.
MRB.it Tag:
team altamura-taranto
taranto fc
serie d