Ottimo attacco, male la difesa. Di Senso il migliore
TEAM ALTAMURA-TARANTO 2-2 | Le pagelle di Taranto-Team Altamura
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Roberto Orlando | 14 Novembre 2018 - 16:48
Cavalli: impreciso sul gol subito e incerto in un paio di occasioni dove era necessaria maggiore padronanza dell’area piccola. In troppe occasioni non fornisce garanzie. 5

Pelliccia: suo il cross che porta al gol Favetta, per tutto il primo tempo spinge sulla fascia. Ripresa più sofferta, sfortunato sulla deviazione che regala il pareggio all’Altamura. 6 (Dal 84’ Guadagno: SV)
Carullo: molti errori nel primo tempo, sia in fase difensiva che nella proposizione offensiva. Soffre anche lui nella ripresa. 5
Bova: troppa libertà gli attaccanti avversari, che più volte vanno al tiro da fuori area. Nella ripresa ingenua espulsione che mette in difficoltà la squadra. 4,5
Lanzolla: stesso discorso di Bova, lascia troppo spazio agli offensivi biancorossi. Con la crescita dell’Altamura è costretto agli straordinari. 5,5

Manzo: la costruzione del gioco dovrebbe passare anche da lui, ma la troppa densità dell’Altamura a centrocampo non permette la migliore espressione di gioco. 5,5
Bonavolontà: meno preciso rispetto alla gara contro il Gravina, a volte troppo irruento ma nel complesso sufficiente. 6 (Dal 51’ Ferrara: chiamato a difendere il fortino, mantiene la posizione con ordine. 6)

Di Senso: spinge molto sulla destra, dal suo piede partono tutte le insidie per l’Altamura. Meno propositivo nel secondo tempo. 7 (Dal 73’ Gori: doveva spegnere la partita, cerca di riaccenderla con un’ottima punizione. 6)
Oggiano: non riesce ad esprimere il massimo potenziale quale assist-man ma in area di rigore è pericoloso. 6 (Dal 51’ Massimo: ordinato, incisivo. Spreca una palla gol incredibile nei minuti di recupero. 6)
D’Agostino: nel primo tempo fa la differenza in area di rigore, sui trenta metri soffre anch’egli la folta presenza dei difensori avversari. Puntuale all’appuntamento col gol. 6,5 (Dal 75’ Miale: pochi minuti per riannodare la difesa. SV)
Favetta: predatore d’aria di rigore, gran fiuto del gol. Non casuale la sua rete. Secondo tempo sottotono in fase offensiva, più utile a spezzare il gioco avversario. 7
MRB.it Tag:
team altamura-taranto
taranto fc
team altamura
serie d