Che vittoria a Grottaglie. La decide Padovano nei minuti di recupero
RICCI FC | Il fantasista neroverde (autore di una doppietta) realizza il 3-2 che condanna l’Asd Petruzzi ad una manciata di secondi dal termine
  • Comunicato Stampa
  • 09 Ottobre 2018 - 12:20
 
Vittoria rocambolesca sabato pomeriggio per la Ricci Fc contro l’Asd Petruzzi, un 2-3 che consente agli uomini del presidente Tiziano Ricci di restare aggrappati alla testa della classifica.

Mister Pellegrino schiera i lupi con un 4-3-3 con il chiaro intento di sfruttare i velocissimi esterni offensivi. Dopo pochi istanti dall’inizio della contesa, Bellavista pennella per De Benedetto che non riesce a trovare la porta. I primi venti minuti sono tutti di marca neroverde, con giocate a tratti di categoria superiore vanificate però dalla scarsa precisione sottoporta.

La partita si sblocca con la zampata di Pippo D’Ippolito, lesto a sfruttare una palla vagante in area di rigore.
La Ricci continua a spingere sulla sinistra, D’Andria è devastante e serve un’infinità di cross che i compagni non riescono a sfruttare.
Sul finire del primo tempo, la Petruzzi potrebbe trovare il pareggio: l’arbitro assegna un rigore che scatena le proteste degli ospiti ma De Leonardis ipnotizza l’attaccante permettendo ai suoi di andare al riposo col risultato di 1-0.

Nella ripresa la Petruzzi entro con uno spirito diverso, cercando di affacciarsi a più riprese nella metà campo avversaria: occasioni sporadiche e poco pericolose che però suonano come un campanello d’allarme.

Al 10? è Nesta a sfiorare la marcatura su assist dello scatenato D’Andria ma, dopo una serie di cambi, dieci minuti più tardi arriva il pari beffa. Padovano però non ci sta e riporta in avanti i suoi con una bellissima serpentina, liberato splendidamente da una sponda del bomber Mariano. La gara però resta apertissima e la Petruzzi trova il 2-2 direttamente su calcio di punizione.

Ma i tre punti sono troppo importanti per la Ricci che, nei mimnuti di recupero, trova il gol del definitivo sorpasso. Cesare, appena rientrato da un brutto infortunio, recupera un pallone a centrocampo, salta un uomo e poi serve Mariano che libera Padovano che di piatto mette in rete il 3-2 che fa saltare di gioia la panchina.
Successo ottenuto su un campo difficile, quelli della Ricci Fc, al cospetto di un avversario tenace e ben messo in campo. La classifica ora parla di dieci punti in cinque gare: un bilancio assolutamente positivo per la neonata squadra di Taranto.
MRB.it Tag:
ricci fc