Diakitè, 'Picerno, campo ostico per tutti. Secondo posto alla portata'
VERSO AZ PICERNO-TARANTO | 'Dobbiamo concentrarci su una partita alla volta' - ha aggiunto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Adama Diakitè - foto MRB.it
Manuel Panza | 15 Febbraio 2018 - 19:21
"I nostri ultimi risultati ci danno fiducia e consapevolezza, se le altre fanno bene noi non possiamo farci nulla, l'importante è continuare a macinare vittorie" - ha commentato Adama Diakitè - "Quello di Picerno è un campo difficile e ostico per tutti, dobbiamo cercare di fare la nostra partita. Ultimamente non ho avuto la possibilità di giocare molto ma è normale in una squadra che punta a vincere, quando il mister mi chiama in causa cerco sempre dare il massimo".

"Il mio momento ci sarà" - aggiunge l'attaccante - "l'importante sarà farmi trovare pronto. Favetta ha altre caratteristiche rispetto alle mie, io sono una seconda punta mentre lui è più prima punta di me. Spesso sbagliamo troppo in avanti, dobbiamo essere più cattivi, nel senso che a pochi metri dalla porta bisogna solo pensare a insaccare la sfera e non a fare un tocco di troppo".

"Il secondo posto è alla portata ma prima di pensare alla classifica dobbiamo concentrarci su una partita alla volta" - conclude Diakitè - "Il girone H è veramente difficile, ho visto altri gironi e si nota la differenza: il nostro è molto simile alla Serie C. Sul futuro? Io vorrei restare qui, non mi sento di essere sceso di categoria perché Taranto è una piazza importante".
MRB.it Tag:
adama diakite
taranto fc
az picerno-taranto
serie d