Primo hurrà stagionale della Taranto Boxe, a Motolese il Trofeo Esordienti
TEAM MORRONE | Prima soddisfazione del 2017 per la Taranto Boxe Team Morrone
Boxe Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Antonio Bargelloni | 14 Marzo 2017 - 18:57
Prima soddisfazione del 2017 per la Taranto Boxe Team Morrone, il club che da alcuni anni opera alla palestra del Parco Cimino con l'intento di creare un nuovo polo pugilistico a Taranto. Domenica 12 marzo a Brindisi uno degli ultimi prodotti della scuola dei Morrone, il 17enne Cosimo Motolese, si è imposto nel Trofeo Regionale Esordienti, torneo creato dal Comitato Regionale Puglia e Basilicata della Federazione Pugilistica Italiana per permettere ai neofiti della “noble art" di compiere il “battesimo del ring" in una vetrina più prestigiosa di una riunione di club.

Motolese ha vinto la finale della categoria Youth, pesi 56 kg, superando ai punti Giuseppe Vessio, della Boxing Academy Rino Cafagna Barletta, al termine di un match intenso (tre riprese da tre minuti), senza pause.

«Cosimo ha fatto il match che doveva fare – commenta Giuseppe Morrone, all’angolo di Motolese insieme al fratello Cristian – boxando di rimessa e sfruttando le sue braccia più lunghe per sferrare precisi diretti d'incontro. Ha saputo anche soffrire nei momenti difficili, quando l’avversario ha accorciato le distanze e lo ha colpito. Ma Cosimo è un buon incassatore e soprattutto sa ascoltare i consigli dell'angolo. È intelligente, sono sicuro che farà strada, con l'impegno quotidiano in palestra, che frequenta da solo un anno. Il futuro è tutto dalla sua parte».

Il trofeo vinto da Motolese al PalaMelfi di Brindisi ha aperto una stagione che i responsabili della Taranto Boxe Team Morrone si augurano ricca di tante soddisfazioni. I pugili della palestra jonica saranno impegnati in tutti gli appuntamenti federali, tra cui i Campionati di categoria in programma da settembre in poi. Per puntare ad arrivare a queste manifestazioni con un bagaglio di esperienza ricco, la società tarantina prenderà parte a tutte le riunioni di club in cui verrà invitata, inoltre proverà ad organizzare almeno un paio di manifestazioni: oltre al consueto “Memorial Remo Giancane” alla pineta del Parco Cimino, si punta ad organizzare un'altra manifestazione interregionale con il sostegno di nuovi partner economici. La stagione è iniziata nel miglior modo possibile, l'entusiasmo è quello giusto per lasciare il segno nel panorama pugilistico tarantino e pugliese.
MRB.it Tag:
boxe
taranto boxe team morrone