Si salvano Emmausso e Magri. Il Monopoli espugna lo 'Iacovone'
TARANTO-MONOPOLI 0-1 | Pambianchi sbaglia troppo, male anche Maiorano, Sampietro e Viola
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Maiorano, in azione - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 15 Aprile 2017 - 17:43
Contini, 5.5: qualche incertezza dovuta al nervosismo, ancora non ha realizzato di essere lui il titolare.
De Giorgi, 5.5: poca spinta offensiva, fase difensiva non al top.
Nigro, 6: tornato in difesa non delude e gioca una buona gara.
Magri, 6.5: attento in ogni chiusura, detta i tempi del reparto arretrato.
Pambianchi, 5.5: match non felice per lui, sbaglia troppo prendendosi anche un giallo evitabilissimo.
Lo Sicco, 5: doveva essere l'arma in più del centrocampo ma delude ogni aspettativa, giocando malissimo e non riuscendo nel ruolo di collante che avrebbe dovuto svolgere (dal 15' s.t. Paolucci, 6.5: dà quel 'quid' di estro al gioco offensivo, aggiunge vivacità alle giocate).
Maiorano, 5: impacciato nelle manovre, lento nei passaggi. Gara da dimenticare per lui come per tutto il centrocampo.
Sampietro, 5: troppi passaggi sbagliati, troppa flemma in una zona nevralgica del campo.
Viola, 5: non gli riesce praticamente nulla, gli viene costantemente rubata palla dagli avversari (dal 1' s.t. Potenza, 6: tante accelerazioni che danno la scossa alla squadra, ma perde di concretezza nei 16 metti finali).
Magnaghi, 5: partita evanescente e incolore del 9 rossoblu, tocca pochissimi palloni e sfrutta male le poche opportunità che si ritrova (dal 35' s.t. Cobelli, s.v.)
Emmausso, 7: il migliore dei suoi, fa rimpiangere le due partite giocate senza di lui grazie alle sue giocate. Cerca di far salire la squadra, crea superiorità e sa sempre cosa fare col pallone tra i piedi.

Ciullo, 5: il Taranto si ritrova in ultima posizione e questo deriva anche da scelte tecniche sbagliate. Squadra senza grinta né gioco, ancor prima che senza talento.

Monopoli, 6.5: aspettano, ripartono, difendono, e al momento giusto colpiscono col gol di Genchi

Arbitro Prontera di Bologna, 5: al 74' clamorosamente grazia Bacchetti non sanzionandolo col rosso, in quanto fallo da ultimo uomo. In generale gestione 'sui generis' dei cartellini e anche degli episodi.
MRB.it Tag:
taranto fc
taranto-monopoli
monopoli
lega pro