Con la Reggina solo per vincere. A disposizione Pambianchi e Nigro
VERSO TARANTO-REGGINA | Prezzi ridotti in tutti i settore per una vera e propria sfida salvezza
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Elio Nigro - foto Luca Barone
Andrea Loiacono | 4 Aprile 2017 - 18:08
Consolidare l'unità del gruppo e centrare la vittoria in casa che con consentirebbe di continuare a credere nella lotta salvezza. Sono questi gli obiettivi del Taranto di mister Ciullo reduce dalla buona prestazione di Francavilla Fontana che ha lasciato un pizzico di amaro in bocca per la vittoria sfumata nel finale. Gli ionici devono affrontare un vero tour de force che li vedrà opposti domani alla formazione amaranto della Reggina e domenica prossima al derby con il Lecce al via del Mare in quelli che saranno due match infuocati.

Ma andiamo per ordine: per la gara in programma domani allo Iacovone Ciullo non potrà fare a meno dei soliti tre Maurantonio, Stendardo e Altobello che hanno prolungato il loro certificato medico a seguito dell'aggressione subita. Lo stesso tecnico di Taurisano ha dichiarato nel post Francavilla di non pensare più agli assenti. E allora dovrà fare ancora una volta di necessità virtù. Grazie ai rientri di Pambianchi e Nigro ci dovrebbe essere qualche alternativa in più, soprattutto in difesa con Pambianchi che si candida ad una maglia da titolare accanto a Magri. A centrocampo Guadalupi, Maiorano e Lo Sicco dovrebbero essere sicuri del posto con lo stesso Nigro ad insidiare Maiorano il quale potrebbe usufruire di un turno di riposo. in avanti, Magnaghi, Viola e il rientrante Paolucci a comporre il classico 4-3-3. Non sarà della contesa Michele Emmausso. L'atore dell'eurogol del primo vantaggio contro la Virtus è stato squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo per l'espulsione rimediata nel secondo tempo.

Gli ostacoli non mancano, dunque, ma se si vuole rimanere in corsa per evitare i play-out non c'è alternativa alla vittoria. Avversario di turno è la Reggina diretta concorrente alla salvezza, reduce da una vittoria. I calabresi sono a trentadue punti in classifica. Tra le fila amaranto da segnalare la presenza di Bakambu e Coralli, quest'utimo autore della rete siglata in pieno recupero nella partita di andata che impedì al Taranto di centrare il successo. 2-2 il risultato della partita di andata con le reti ioniche siglate da De Giorgi e Paolucci. Tra gli ex, Porcino da una parte e Viola dall'altra. Questo il probabile schieramento dei rossoblù 4-3-3; Contini; DE Giorgi, Pambianchi, Magri, Som; Guadalupi, Lo Sicco, Maiorano; Paolucci, Magnaghi, Viola.

Per l'occasione la società ha ridotto i prezzi dei biglietti per chiamare a raccolta i tifosi in un match fondamentale. Arbitro dell'incontro sarà il Sig. Dionisi di L'Aquila. Calcio di inizio alle ore 14.30.
MRB.it Tag:
taranto fc
taranto-reggina
lega pro
reggina