Genchi, 'Per me gara particolare. Bravi a soffrire e a vincere'
MONOPOLI-TARANTO 1-0 | 'Entrambi hanno avuto buone occasioni' - aggiunge - 'ce la siamo giocata fino alla fine'
Serie C Tutte le News
Calcio Tutte le News
Giuseppe Genchi
Redazione MRB.it | 3 Dicembre 2016 - 17:30
"Per me è stata una partita diversa rispetto alle altre" - dichiara l'ex Giuseppe Genchi, ora al Monopoli, al termine della partita - "i miei due anni migliori li ho passati proprio a Taranto e, soprattutto se resto in Lega Pro, sarà molto difficile rifare tutti quei gol che ho fatto con la maglia rossoblù. E' una gara che ho sentito moltissimo".

ANALISI "Entrambe le squadre hanno avute le occasioni per sbloccare il match" - aggiunge l'attaccante - "il Taranto impostava bene da dietro e nel nostro modo di giocare c'è questo aspetto di lasciare spazio agli avversari e soffrire un pò. Abbiamo sofferto bene e non prendere gol è importante. Quando non puoi vincere, è fondamentale non perdere e provare a giocarti la gara fino alla fine".

POCHI GOL PER GENCHI "Sto giocando sempre più arretrato ma è la stessa posizione di Montini, solo che lui sta riuscendo a segnare più di me" - conclude - "ci può stare che vada di meno in rete ma faccio un lavoro sporco importante per la squadra".
MRB.it Tag:
monopoli calcio
lega pro
monopoli-taranto
giuseppe genchi