A Monopoli contro il grande ex. Si cercano punti per uscire dalla crisi
VERSO MONOPOLI-TARANTO | Cambio di giorno e di orario per il girone C della Lega Pro
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Mauro Bollino - foto Luca Barone
Andrea Loiacono | 3 Dicembre 2016 - 12:57
Cambio di giorno e di orario per il girone C della Lega Pro. Le partite da ora in poi si disputeranno al sabato, con il Taranto che inaugura questo nuovo format scendendo in campo questo pomeriggio alle 14.30 al “Veneziani” di Monopoli. Avversario di turno la squadra biancoverde allenata dal tecnico Zanin.

In estate la compagine barese è stata allestita con un mix di giocatori esperti e giovani promettenti e, sino a questo momento, non sta tradendo le aspettative nonostante le ultime tre sconfitte consecutive, l'ultima delle quali per 3-2 contro il Melfi. Tra le fila dei “Gabbiani” biancoverdi spicca la presenza di Giuseppe Genchi, ex di lusso trasferitosi in estate dopo un addio polemico nei confronti del Taranto. In riva allo Ionio l'attaccante barese vanta circa cinquanta reti in due anni ed ha indossato anche la fascia da capitano. Tuttavia, resta in dubbio il suo utilizzo, in virtù di un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per circa un mese. Il tecnico Zanin lo ha comunque convocato; è probabile che possa disputare almeno uno spezzone di gara. A proposito di ex, il Taranto si troverà ad affrontare anche Alessandro Mirarco, giovane e promettente portiere, e Alessandro Gatto, centrocampista tarantino frutto del vivaio rossoblù. Da tenere particolarmente in considerazione sarà anche l'attaccante Montini, autore di sette gol fino a questo momento.

Il Taranto, però, non può permettersi tanti calcoli. La sconfitta casalinga, seppur immeritata, rimediata contro il Lecce ha relegato la truppa rossoblù al penultimo posto in classifica e sarebbe fondamentale per mister Prosperi raccogliere almeno un punto al “Veneziani”. Per fare questo, il tecnico pescarese dovrebbe affidarsi agli stessi uomini che hanno affrontato il Lecce. Resta da capire con quale modulo, visto che nel giro di una settimana si è passati dal 3-4-3 al 4-4-2. Appare certo il ritorno di Enrico Altobello dopo la squalifica, con il reparto arretrato che dovrebbe essere confermato in blocco. A centrocampo, Sampietro e Nigro dovrebbero agire al centro, mentre De Giorgi e Potenza presidieranno le corsie esterne. In avanti, Paolucci e Bollino sugli esterni con Magnaghi in attacco. Ancora panchina per Alessio Viola mentre Balistreri e Langellotti non sono stati convocati.

Ecco dunque la probabile formazione: (3-4-3) Maurantonio; Pambianchi, Stendardo, Altobello; De Giorgi, Nigro, Sampietro, Paolucci; Bollino, Potenza, Magnaghi.

Da segnalare che il Taranto negli incontri disputati sino a questo momento a Monopoli non ha mai perso. Arbitro dell'incontro sarà Il Sig. Fabio Piscopo della sezione di Imperia. Per lui nessun precedente con le due squadre. La trasferta è libera per i tifosi del Taranto possessori della tessera del tifoso, anche se è facile prevedere uno scarso seguito come nelle precedenti occasioni. Calcio d'inizio alle ore 14.30.
MRB.it Tag:
taranto fc
lega pro
monopoli-taranto
monopoli calcio