Prosperi, 'Giocata una grande partita. Peccato non averla chiusa prima'
AKRAGAS-TARANTO 1-1 | Il tecnico rossoblù aggiunge, 'Abbiamo bisogno di tempo per crescere'
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Fabio Prosperi - foto Luca Barone
Andrea Loiacono | 23 Ottobre 2016 - 17:51
Il Taranto torna dalla Sicilia con un pari utile sotto il profilo della classifica ma che lascia l'amaro in bocca per come è maturato. I rossoblù hanno infatti subito il pari dell'ex Daniele Marino dopo aver dominato a tratti la gara. Mister Fabio Prosperi commenta con soddisfazione l'esito della partita dell'“Essennato”.

Molto soddisfatto: "Sono molto contento per la prestazione che il Taranto ha disputato quest'oggi. Abbiamo affrontato la gara cercando di impostare il gioco. Molti mi avevano detto che avremmo faticato per strappare un pari qui ma la partita ha detto altro. Abbiamo creato 4-5 palle gol limpide per raddoppiare, colpendo anche un palo con Bollino su rovesciata. Purtroppo l'unico neo di oggi penso sia stata la mancanza del raddoppio".

Rete su palla inattiva: Il Taranto è alla sua terza rete subita su palla inattiva. L'ex difensore rossoblù commenta con un pizzico di disappunto questo dato: "È chiaro, si deve lavorare per limitare certe situazioni. Abbiamo fatto molto bene la marcatura a uomo in fase difensiva mentre c'è ancora da lavorare per quanto riguarda la fase difensiva a zona che non è facile. Ai tifosi chiedo un po' di tempo, i ragazzi stanno lavorando bene e con impegno. Quest'oggi la prestazione credo sia positiva ma per vedere il Taranto giocare come dico io penso ci voglia ancora del tempo".

Attacco grande prestazione: "Ritengo che quest'oggi l'attacco abbia disputato una grande partita. Tutti e 5 gli elementi che sono scesi in campo hanno fatto bene. Su tutti Viola, abile a sacrificarsi dopo essere tornato dall'infortunio, e Bollino, che a tratti è stato davvero imprendibile. Bene anche la difesa; siamo stati bravi eccetto l'occasione della rete ad andare a marcarli alti. Lo spirito del Taranto deve essere questo".

Stendardo caso chiuso: "Il caso Stendardo è chiuso. Ho letto tante cose su questo e molte mi hanno fatto sorridere. Per me quello che conta è la forza del gruppo ed oggi devo fargli i complimenti perché hanno disputato una grande gara".
MRB.it Tag:
akragas-taranto
fabio prosperi
taranto fc
lega pro