Di Bari, 'Il gol fatto? Arrabbiato per quello subito. Concesso troppo sul 3-0'
CATANZARO-TARANTO 3-1 | E sul Taranto, 'Sapete tutti quello che provo per quella squadra e per la città...'
Serie C Tutte le News
Calcio Tutte le News
Vito Di Bari
Redazione MRB.it | 9 Ottobre 2016 - 19:29
"Mi porto da 20 giorni un problema fisico" - commenta Vito Di Bari, ex rossoblù e capitano del Catanzaro - "gioco ormai con antidolorifici e grazie allo staff medico che si è messo a mia disposizione. Il gol di oggi lo dedico soprattutto a loro".

GOL SUBITO "Il gol fatto? Sono più arrabbiato del gol subito" - aggiunge - "non prendere gol per me è meglio che farne uno. Mi dispiace subire una rete da palla inattiva e abbiamo concesso troppo dopo il 3 a 0. La gara va sicuramente gestita meglio".

IL TARANTO "Il Taranto è una squadra che si deve salvare. Quando fallisci, riparti dalla D e torni in Lega Pro, non è mai semplice. Bisogna avere pazienza perchè adesso è appena iniziato un nuovo ciclo. Il mister sta lavorando bene, mi hanno detto che c'è una società seria e bisogna ripartire da questo. Oggi mi aspettavo di più ma sfido chiunque a scendere in campo senza giocatori come Altobello e Stendardo".

AMORE PER IL TARANTO "Sapete tutti quello che provo per il Taranto" - conclude - "ho fatto parte di quella squadra invincibile che ha battuto tutti i record del calcio tarantino. Quella squadra poteva aprire un ciclo importante. Sono legatissimo alla città, nonostante sia andriese di nascita".
MRB.it Tag:
catanzaro
catanzaro-taranto
lega pro
vito di bari