Maurantonio monumentale. Bene tutta la difesa e Bollino
COSENZA-TARANTO 0-1 | Il Taranto espugna con merito il 'San Vito' di Cosenza
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Maurantonio - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 4 Settembre 2016 - 22:49
Tempo di lettura: 59 secondi
Maurantonio, 7.5: dà sicurezza a una squadra intera, salva il risultato più volte con parate decisive.
Altobello-Stendardo-Pambianchi, 6.5: una difesa che concede poco o nulla agli attacchi cosentini, allontanando dall'area tutti i possibili pericoli per la porta difesa da Maurantonio.
Garcia, 6: funambolico nel primo tempo, si eclissa nel secondo.
Lo Sicco, 6: si dimostra diligente e ordinato, non si sbottona mai.
Nigro, 6.5: si dimostra l'uomo in più del centrocampo, lottando su ogni pallone e dando il la a diverse azioni offensive (dal 38' s.t. Balzano, s.v.)
De Giorgi, 6: compie molto bene le due fasi, sempre pronto.
Bollino, 7: regala al Taranto una vittoria preziosa, per giunta con un gol da cineteca (dal 26' s.t. Paolucci, s.v.).
Magnaghi, 5: poco servito, partita insipida (dal 20' s.t. Viola, 6: giocate a sprazzi e buone ripartenze.
Balistreri, 5.5: tanta corsa ma pochi palloni giocabili.

Papagni, 6.5: dispone una squadra che riesce a fronteggiare bene il Cosenza, mettendolo più volte in difficoltà. Alti e pressing alto, così porta a casa i 3 punti. Indossa il fratino durante il match, a momenti avrebbe voluto schierarsi in campo.
MRB.it Tag:
taranto fc
cosenza-taranto
lega pro