E' un tarantino il campione Italiano dei Vigili del Fuoco di Triathlon
MERIDIANA TRIATHLON | Nello stupendo scenario dell’Oasi delle Mainarde presso la località di Castel San Vincenzo
Altri Sport Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Redazione MRB.it | 11 Luglio 2016 - 19:55
Nello stupendo scenario dell’Oasi delle Mainarde presso la località di Castel San Vincenzo (IS) è andata di scena una delle gare più dure del circuito.
1500 mt di nuoto in lago di montagna, 40 km di ciclismo tra salite e discese spezza gambe e 10 km di corsa con molti dislivelli e sterrati tutto svolto sotto un caldo torrido. Stremati tutti gli atleti all’arrivo. Grande successo per la gara che ha richiamato moltissimi atleti da tutto il centro e sud Italia. Grande soddisfazione per la Roma Triathlon organizzatrice che ha triplicato i numeri dello scorso anno.

La gara era anche valevole per l’assegnazione del titolo di campione italiano dei vigili del fuoco. La Meridiana Triathlon Taranto ha portato 10 atleti a seguito, ma il più forte questa volta è stato proprio il Vigile del Fuoco Francesco Loconsole che ha fatto una gara magistrale, classificandosi 16° assoluto, 1° di categoria M1 e 1° nella speciale classifica dei VV.FF. conseguendo il titolo in palio. È la prima volta che un meridionale conquista il titolo italiano tra i Vigili del Fuoco. Grande prova anche da parte dell’altro VV.FF. tarantino Angelo Russo giunto 4° tra i VVFF e ben piazzato in classifica generale, nonostante un problema meccanico che gli ha un po’ compromesso la frazione ciclismo. Il Comando dei VV.FF. di Taranto aveva vinto negli ultimi 2 anni il titolo a squadre, ma mai quello individuale.
Ottime le prove degli altri triathleti tarantini: Matarrese, Leoni, Puccio, Antonacci, Pulito, Marzo, Redavid e Mantrone.
MRB.it Tag:
triathlon