Il 2 luglio al Parco Cimino il 2o Memorial Remo Giancane
TEAM MORRONE | Serata dedicata anche al tema delicato della violenza sulle donne
Boxe Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Antonio Bargelloni | 18 Giugno 2016 - 14:04
Ritorna dopo un anno il Memorial “Remo Giancane”, manifestazione pugilistica organizzata dall'ASD Taranto Boxe Team Morrone. L'appuntamento con il ring dedicato alla memoria dell'agente di Polizia Locale appassionato di pugilato scomparso qualche anno fa è programmato per il 2 luglio (primo gong alle ore 20,30) e sarà anche quest'anno allestito al Parco Cimino, nei pressi della palestra della stessa Taranto Boxe Team Morrone e della attigua palestra della Polizia Locale intitolata proprio a Remo Giancane, anche quest'anno attiva nell'organizzazione.

Il 2° “Memorial Remo Giancane” avrà come sottotitolo “Stop alla violenza sulle donne”: nel corso della manifestazione, infatti, gli organizzatori Franco e Pino Morrone hanno deciso di dedicare un momento della serata sulla sensibilizzazione di un tema molto delicato, quello della violenza e della sopraffazione sulle donne, domestica e sul lavoro, che nei giorni scorsi è riesploso terribilmente a Taranto con il fattaccio di cronaca che ha visto vittime l'arbitro di pallavolo Federica De Luca ed Andrea, il suo figliolo di appena 4 anni. È stato invitato per l'occasione il papà di Federica, Enzo, già tecnico di volley, per portare la propria dolorosa testimonianza e lasciare un messaggio di speranza per un reale cambiamento di mentalità nel nostro territorio e nel nostro Paese.

Il programma della serata sarà definito nei prossimi giorni. In linea di massima, dovrebbe essere articolato in una decina di match dilettantistici tra pugili di alcune palestre tarantine, tra cui la stessa Taranto Boxe Team Morrone, ed avversari di altre palestre della Puglia e di fuore regione.
MRB.it Tag:
boxe
taranto boxe team morrone