Open 'Città di Taranto, l'argentino Gerini conquista il titolo
TENNIS | Il giovane tennista, 21 anni, tesserato per il Circolo Tennis Galatina
Tennis Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Leo Spalluto | 31 Maggio 2016 - 18:31
L'Open di tennis "Città di Taranto" si veste ancora di sudamericano. E' infatti l'argentino Tomas Gerini il vincitore della terza edizione del torneo. Il giovane tennista, 21 anni, tesserato per il Circolo Tennis Galatina, ha sconfitto nettamente in finale Luca Narcisi dell'Angiulli Bari con il risultato di 6-2, 6-1.
Il primo set è rimasto in equilibrio fino al quarto gioco, con il break dell'argentino subito controbreakkato da Narcisi. Il tennista italiano, però, si è fatto sorprendere anche nel sesto gioco cedendo il servizio, e non è più riuscito a recuperare lo svantaggio. Gerini ha così aumentato il ritmo conquistando tre giochi consecutivi fino al 6-2.

Tutto liscio per l'argentino nella seconda partita: Gerini ha conquistato in pochi minuti il 3-0 per poi chiudere i conti sul 6-1. La giornata si è chiusa con la cerimonia di premiazione per i vincitori dei vari tabelloni: tra i non classificati successo per Francesco Bardi che ha sconfitto Alessandro Maggiore in finale 6-1, 6-1. Per i quarta categoria la vittoria è andata ad Antonio Galiuto che ha battuto Gianluca Chiappetti 6-7, 6-3, 6-3.

La finale di terza categoria si è disputata ieri pomeriggio prima della finalissima: Andrea D'Antona del CT Brindisi ha sconfitto Daniele Cassano del CT Taranto 7-5, 6-1.

"Premiatrice" d'eccezione della serata è stata la campionessa tarantina Roberta Vinci, in città per qualche giorno di vacanza. Alla premiazione hanno partecipato anche il presidente del Coni, Giuseppe Graniglia, l'assessore al personale del Comune di Taranto Vincenzo Di Gregorio, il presidente regionale della Federtennis Donato Calabrese e il delegato provinciale Luigi Cito, il giudice arbitro Vincenzo Sferra e il giudice di sedia Umberto Marangi. In occasione del sessantesimo anniversario della nascita del Circolo Tennis Taranto il presidente Francesco De Marzo ha premiato anche il socio più anziano, l'83enne Domenico Parrello, ancora attivo sui campi in terra rossa. Soddisfatti per la riuscita della competizione il direttore sportivo Davide Maggiore e l'addetto marketing Luigi Capilli: per il prossimo anno si prevede un incremento del montepremi, attualmente di 2000 euro.

La manifestazione è stata sponsorizzata dalle Cantine San Marzano, presenti con il responsabile marketing Luca Maruffa e il direttore Mauro Di Maggio. Hanno assicurato il proprio sostegno anche Mister Toys, Puma Trading, Farmacia Graniglia, River pneumatici, Gulli ascensori, Service Plus e Linea Sport City.
MRB.it Tag:
tennis