Gara monumentale per Genchi. Ottima gara anche per Nosa
TARANTO-TURRIS 1-0 | Bravo Cazzarò anche a gara in corso. Cambi e cambio modulo decisivi
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Marseglia, in un azione di gioco - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 28 Febbraio 2016 - 17:19
De Lucia, 6: riesce a domare il vento anche se non corre particolari rischi.
De Giorgi, 6,5: partita di spessore del centrale rossoblu, utile anche nelle azioni offensive (dal 20' s.t. Alvino, 6: fresco, dà una mano in fase offensiva).
Ibojo, 6,5: autentica diga difensiva, da lì non si passa.
Pambianchi, 6,5: in coppia con Ibojo non dà tregua agli attaccanti avversari.
Nosa, 7: ottima gara per il laterale di centrocampo, brillante sia in copertura sia nel dare sostegno alla manovra.
Marsili, 6: partita tenace e di sostanza, sempre a lottare in mezzo al campo.
Ciarcià, 6: tartassato dal pressing ossessivo degli ospiti non esprime pienamente il suo potenziale.
Marseglia, 6: ottima propensione offensiva ma cross non sempre all'altezza.
Siclari, 5,5: prestazione generosa ma si mangia il gol del raddoppio calciando addosso al portiere (dal 41' s.t. Chiavazzo, s.v.).
Genchi, 7: solita partita monumentale del 9 rossoblu, arriva nuovamente al gol e fornisce sempre molte soluzioni al reparto offensivo.
Gaetano, 6: alterna sprazzi di fantasismo a errori banali, buon impatto comunque sul match (dal 28' s.t. Yeboah, s.v.).

Cazzarò, 6,5: imposta una partita sulla pazienza e sulla convinzione che tanto prima o poi il gol arriva. Schiera i più in forma e non viene deluso, capace sempre di rischiare il cambio modulo a partita in corso.
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
taranto-turris