Contro l'Andria la vittoria più larga. Che beffa il ko contro il Francavilla
SPECIALE 2015 | Ecco le vittorie e le sconfitte più larghe allo 'Iacovone' e fuori casa nel 2015
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
foto Luca Barone
Luca Barone | 31 Dicembre 2015 - 14:35
LA VITTORIA PIU' LARGA IN CASA
Taranto-Fidelis Andria 4-1
Il successo casalingo più largo il Taranto lo conquistò contro la Fidelis Andria nel campionato 2014/15. I rossoblù venivano da una settimana turbolenta, dopo le dimissioni del ds Montervino e del tecnico Battistini. Come allenatore, dalla Juniores venne promosso Michele Cazzarò, tarantino doc. In campo fu un successo. La gara finì 4-1 con i gol di Genchi, su rigore, Ciarcià, Gabrielloni e Porcino. Di Moscelli la rete della bandiera realizzata dagli ospiti.



LA VITTORIA PIU' LARGA FUORI CASA
Az Picerno-Taranto 0-3
I rossoblù espugnano il campo dell'Az Picerno con un secco 3 a 0. Accade tutto nella ripresa. Ad aprire le danze ci pensa capitan Genchi, abile a superare con un tocco morbido il portiere in uscita. Poi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Manganelli mette in rete con un bel tiro al volo. Chiude il match Max Marsili, con un gol realizzato direttamente da calcio d'angolo.



LA SCONFITTA PIU' LARGA IN CASA
Taranto-Francavilla 1-2
La sconfitta più larga rimediata allo "Iacovone" coincide anche con l'ultima partita dell'anno. Il Taranto di mister Campilongo perde nello scontro diretto contro il Francavilla. Gli ospiti trovano la rete del vantaggio dopo pochi minuti dall'inizio del match con una deviazione sfortunata di Cascone. Genchi pareggia prima dell'intervallo ma nella ripresa Pisani realizza il gol del definitivo 2 a 1 in favore dei lucani.



LA SCONFITTA PIU' LARGA FUORI CASA
Turris-Taranto 2-0
Il Taranto cade al "Liguori" di Torre del Greco con il risultato di 2 a 0. Ai rossoblù sono fatali gli ultimi minuti di gara. La rete del vantaggio della Turris la realizza Tarallo, di testa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Allo scadere, al termine di una bella azione di Senè, arriva il raddoppio con Yeboah, che nel mercato di riparazione si trasferirà proprio in riva allo Jonio.

MRB.it Tag:
taranto fc
speciale 2015