Presentato ricorso al Coni per il Fondo perduto e la riduzione di organico
RIPESCAGGIO IN LEGA PRO | La società rossoblù si è affidato ai due legali Di Ponzio e Mongelli
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
L'avvocato Di Ponzio - foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 6 Agosto 2015 - 18:50
Tempo di lettura: 32 secondi
Il Taranto, nel primo pomeriggio di oggi, ha reso noto di aver impugnato, per mezzo degli Avv.ti Raffaele Di Ponzio e Gianluca Mongelli, la delibera di rigetto della domanda di ripescaggio in Lega Pro presentata dal Taranto.

Il ricorso è stato notificato al Collegio di Garanzia del CONI ed ha principalmente ad oggetto la ritenuta illegittimità del così detto “fondo perduto”, nonché la altrettanto illegittima previsione di riduzione di organico della Lega Pro.

La Società informa, inoltre, che si sta perseguendo ogni più utile e concreta strada affinché il Taranto possa approdare nel calcio professionistico.
MRB.it Tag:
taranto fc
fondazione taras
gianluca mongelli
raffaele di ponzio