Orgoglio Taranto! Vittoria contro la Viterbese ai rigori
VITERBESE-TARANTO 3-5 DCR | Il match si chiude sull'1-1, poi i rossoblù vincono dagli undici metri

  • Emiliano Fraccica
  • 07 Giugno 2015 - 18:04
 
(foto Barone)
Il Taranto conquista le semifinali dei play-off di serie D con una prestazione di testa, di cuore, e di fortuna, avendo ragione della Viterbese solo dopo i calci di rigore. I rossoblu giocano un buon primo tempo, ma è la Viterbese a passare in vantaggio con un gran destro di Giannone. Nella seconda frazione gli ionici occupano stabilmente la metà campo avversaria, generando però poche palle gol. A 7 minuti dalla fine però il Taranto conquista il pareggio con un perentorio colpo di testa di Pambianchi, rimandando l'esito finale dell'incontro ai tiri dal dischetto. Decisivi in questo senso gli errori di Dalmazzi e Neglia, che evitano a Genchi anche la responsabilità dell'ultimo rigore. Posticipato il ritorno a Taranto, mercoledì si andrà a Fano per provare a conquistare la finale dei play-off.

PRIMO TEMPO All'11' primo squillo della partita: Vaccaro con un calcio di punizione dal lato corto dell'area mette i brividi a Zonfrilli. Un minuto più tardi Peronullo imbecca Assenzio in area di rigore, il suo diagonale viene bloccato provvidenzialmente da Mirarco. Al 18' incursione solitaria di Genchi che in area lascia a Mignogna, il tiro dell'ala rossoblu viene deviato in angolo da Zonfrilli. Sempre il portiere della Viterbese deve fare gli straordinari su un gran tiro di Genchi al 29'. Taranto molto propositivo che mette più volte all'angolo i padroni di casa. Al 31' schema su calcio di punizione di Mignogna che libera Prosperi, la sua rovesciata non è precisa e il pallone ciccato finisce sul fondo. La Viterbese comincia a macinare gioco e al 41' arriva al gol: azione insistita dei padroni di casa, con Mirarco che para su Neglia, ma non è altrettanto fortunato sul rasoterra chirurgico di Giannone, che dai 20 metri circa fa esplodere il...

SECONDO TEMPO Al 6' traversone teso di Cicerelli sul quale interviene Mignogna, il quale però non riesce a dare precisione alla conclusione, parata agilmente da Zonfrilli. Al 26' ancora il portiere della Viterbese sugli scudi, neutralizzando un pericoloso colpo di testa ravvicinato di D'Avanzo su corner. Al 38' punizione dal lato corto dell'area di D'avanzo sulla quale va a svettare Pambianchi con la forza della disperazione colpendo un pallone sul quale Zonfrilli non può fare nulla stavolta. 1 a 1 e urlo di gioia dei quasi 500 tifosi rossobli. Un minuto più tardi ancora D'Avanzo semina il panico nell'area avversaria e cerca il sinistro a giro, Zonfrilli devia in angolo. Al 41' Viterbese in avanti con Oggiano che dal vertice destro prova un sinistro a giro, il pallone sibila sulla traversa. Le squadre sono lunghissime, errori da una parte e dall'altra, ma dopo 5 minuti di recupero si rimane sul punteggio di parità. Si andrà ai calci di rigore.

Il primo a battere è Ibojo che spiazza Zonfrilli. Per la Viterbese va a battere Giannone invece, Mirarco intuisce ma non para. Si presenta Ciarcià sul dischetto che mette il pallone in rete. Per i padroni di casa va Oggiano, che trasforma sotto l'incrocio. Giglio centra l'angolino trafiggendo Zonfrilli. Ora va Dalmazzi che però spedisce in curva. Gabrielloni sul punto di battuta che spiazza Zonfrilli. Sul dischetto va Neglia che però spedisce alto a sua volta. Il Taranto accede al turno successivo.

VITERBESE-TARANTO 3-5 dcr
Serie D/H 2014/15, PlayOff Quinto Turno - Dom 07.06.2015
VITERBESE: Zonfrilli, Perocchi (18'st Costalunga), Pacciardi, Scardala, Dalmazzi, Nuvoli, Assenzio (35'st Faenzi), Giannone, Saraniti, Neglia, Pero Nullo (23'st Oggiano). A disposizione: Fadda, Varricchio, Tuniz, Pippi, Morini, Fanasca. Allenatore: Attilio Gregori (in panchina, Orlandi).
TARANTO: Mirarco, Ibojo, Prosperi (26'st Colantoni), Ciarcià, Pambianchi, Porcino, Cicerelli, Vaccaro (26'st Giglio), Genchi, Mignogna (15'st D'Avanzo), Gabrielloni. A disposizione: Borra, La Gioia, Russo, Bottiglione, Merico, Gaeta. Allenatore: Michele Cazzarò.
ARBITRO: Andrea Zingarelli di Siena
Assistenti: Alessandro Salvatori di Rimini e Driss Abou Elkhayr di Conegliano
MARCATORI: 41'pt Giannone (V), 37'st Pambianchi (T)
AMMONITI: Oggiano (V), Pambianchi, Ciarcià (T)
NOTE: Angoli: 5-10. Recupero: 2'pt e 5'st. Ai rigori: Ibojo (T) gol, Giannone (V) gol, Ciarcià (T) gol, Oggiano (V) gol, Giglio (T) gol, Dalmazzi (V) sbagliato, Gabrielloni (T) gol, Neglia (V) sbagliato
MRB.it Tag: