Quattro gol e tanti fischi, la Virtus Francavilla passeggia allo Iacovone
TARANTO-VIRTUS FRANCAVILLA 0-4 | La squadra di Zavettieri espugna il campo rossoblù. 0-4 il risultato finale
  • Andrea Loiacono
  • 19 Agosto 2018 - 22:55
 
Favetta, in azione - foto Luca Barone
Un Taranto irriconoscibile, rispetto a quello visto all'opera una settimana fa nel primo tempo dell'amichevole contro il Potenza, crolla sotto i colpi di una Virtus Francavilla capace di concretizzare al meglio tutte le occasioni costruite. Mister Cazzarò insiste sul 4-3-3 con Favetta al posto di Diakitè, il giovane Pelliccia al posto di Infusino e l'esordio dell'estremo difensore Van Brussel, ex Troina. Uniche note positive la prestazione di Oggiano e il rientro nella ripresa di D'Agostino.

La partita comincia su buoni ritmi con il Taranto che si spinge in avanti. Al 6' prima Oggiano impegna Tarolli con una conclusione dal limite, poi Ancora servito da un traversone di Marsili manda alto. Il Francavilla si rende pericoloso al 19' quando, in seguito a un'uscita a vuoto di Van Brussel, Partipilo effettua un pallonetto ma la sfera viene spazzata in extremis da Bova. La Virtus continua a pressare il Taranto nella sua area e al 28' sfiora di nuovo il vantaggio, sempre con Partipilo. La rete del vantaggio della formazione brindisina giunge però al 31' grazie al tarantino Mastropietro che calcia a giro dal limite dell'area. La conclusione si insacca dopo che la sfera sbatte sotto la traversa. La prima frazione di gioco si conclude con un minuto di recupero.

Nella ripresa pronti via e la Virtus subito raddoppia. Cross rasoterra dalla corsia mancina per l'accorrente Mastropietro, che firma la sua personale doppietta. Al 10' della ripresa la Virtus triplica le marcature grazie a una defaillance della retroguardia tarantina; Sarao ne approfitta per insaccare senza problemi. All'11' doppio cambio nel Taranto: entrano Diakitè per Favetta e D'Agostino per Oggiano, il migliore dei suoi. Al 14' entra Infusino al posto di Pelliccia. Al 32' arriva il poker della Virtus Francavilla che infierisce su un Taranto apparso sulle gambe e giù di morale. La rete porta la firma di Sparacello. Al 37' altro doppio cambio per il Taranto: fuori Marsili e Ancora, al loro posto Gori e Gatto. Dopo due minuti di recupero finisce il match tra i cori della curva che canta: "Pretendiamo la promozione" e "rispettate i nostri colori".

TARANTO-VIRTUS FRANCAVILLA 0-4
Amichevole - Dom 19.08.2018
TARANTO (4-3-3): 1 Van Brussel; 2 Pelliccia (14'st 13 Infusino), 6 Bova (24'st 14 Miale), 5 D'Alterio (17'st 15 Lanzolla), 3 Carullo; 8 Marsili (37'st Gori), 4 Manzo (17'st 18 Massimo), 11 Guadagno (8'st 20 Squerzanti); 7 Oggiano (11'st 22 D'Agostino), 9 Favetta (11'st 21 Diakite), 10 Ancora (37'st 25 Gatto). A disposizione: 12 Cavalli, 16 Giannotta, 19 Bertani, 23 Battista, 24 Nocerino. Allenatore: Michele Cazzarò
VIRTUS FRANCAVILLA (3-4-2-1): 22 Tarolli (26'st 1 Turrin); 23 Sirri (17'st 7 Lugo Martinez), 18 Marino, 30 Vrdoljak (26'st 6 Monaco); 16 Albertini, 28 Mastropietro (11'st 29 Siljic), 20 Folorunsho (11'st 19 Sparacello), 17 Caporale (16'st 13 Pino); 15 Vukmanic (17'st 5 Cason), 10 Partipilo (16'st 14 Pastore); 8 Sarao (26'st 11 Alfaoui). A disposizione: 12 De Luca, 24 Zizzi, 2 Labate. Allenatore: Annunziato Zavettieri
Arbitro: Claudio Panetella di Bari
Assistenti: Lucia Abruzzese di Foggia e Leonardo De Palma di Foggia
MARCATORI: 30'pt e 1'st Mastropietro (VF), 10'st Sarao (VF), 32'st Sparacello (VF)
Ammoniti: Nessuno
Note: Angoli: 4-1. Recupero: 1'pt, 1'st. Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto, inizio gara ore 20.30.
MRB.it Tag:
taranto fc
virtus francavilla