Che fine ha fatto la coppa dello scudetto?
TARANTO FC | L'ultima volta la ricordiamo ritratta in una foto dove Luigi Blasi ed Enzo...
  • Maurizio Mazzarella
  • 31 Luglio 2018 - 09:56
 
foto Luca Barone
L’ultima volta la ricordiamo ritratta in una foto dove Luigi Blasi ed Enzo Bartolomeo D’Addario sancivano l’accordo di cessione delle quote del Taranto dall’uno all’altro. Era li che splendeva alle loro spalle la coppa dello Scudetto dilettanti. Era un trofeo che la truppa rossoblu conquistò sul campo e che è patrimonio della storia del Taranto.

Da quel giorno non abbiamo più notizie di quel trofeo, non sappiamo che fine ha fatto. In molti sostengono che sia ancora negli uffici dell’ex presidente del Taranto, altri invece non sanno dove possa essere. Non scriviamo queste poche righe per fare polemica. Non vogliamo criticare Blasi per aver presentato un’offerta per rilevare il Bari, perché a noi non interessa. E’ un imprenditore e può fare ciò che vuole. Certamente però potrebbe sapere in virtù di quella foto che fine ha fatto quel trofeo.

Lo facciamo per la storia del Taranto, perché ci sono collezionisti che hanno a cuore questi cimeli, lo facciamo perché è patrimonio culturale della nostra squadra. Vogliamo sensibilizzare un po’ tutti, in primis la società attuale del Taranto a cercare di riportare ciò che è di questa comunità, con l’impegno anche delle istituzioni se è il caso. Lo ribadiamo, non c’è nessuna polemica, perché non riteniamo che alzare i toni sia propizio in questo momento storico. E crediamo che il tutto debba portare alla totalità dei consensi.

All’epoca inoltre, andò smarrito anche il gagliardetto storico del Real Madrid consegnato nelle mani del capitano del Taranto nel corso della storica amichevole contro la gloriosa compagine spagnola. Nessuno ha mai saputo che fine ha fatto. Chi può ci aiuti a recuperare il nostro patrimonio storico.
MRB.it Tag:
taranto fc