Torna Viva Cimino, tante novità per la quarta edizione
EVENTI | Tante società sportive tarantine protagoniste della 'mini olimpiade di primavera'
  • Comunicato Stampa
  • 13 Maggio 2018 - 15:24
 
Si rinnova il tradizionale appuntamento con "Viva Cimino", manifestazione organizzata da Roberto De Lorenzo in collaborazione con il Gruppo Sportivo Polizia Locale e il portale d'informazione sportiva TuttoSportTaranto.com, giunta alla quarta edizione.

L'obiettivo è sempre trasformare un parco che ha ancora bisogno di "attenzioni" come Cimino in una struttura multidisciplinare dove non è importante vincere, ma rispettare l’unica regola fondamentale, divertirsi.

Anche quest'anno quella che da tanti è stata ribattezzata la "mini olimpiade di primavera tarantina" ospiterà numerose società sportive locali, i cui nomi saranno ufficializzati in una conferenza stampa che si terrà giovedì 17 maggio alle 10.30 proprio a Parco Cimino. Con gli organizzatori presenti anche gli Assessori del Comune di Taranto Valentina Tilgher, delegata allo Sviluppo Economico e Marketing, e Massimiliano Motolese, con delega a Fondi Strategici, Società Partecipate ed Innovazione.

"Vogliamo regalare ai tarantini una giornata di svago e divertimento - spiega il patron Roberto De Lorenzo - e dare spazio e luce alle realtà sportive del territorio che lavorano nell'ombra o quasi 365 giorni all'anno. L'anno scorso è stato un successo clamoroso, quest'anno puntiamo a superarci. Le novità? Ne svelo una: avremo con noi l'archeologo Francesco Cellammare, che riproduce fedelmente le armi e gli scudi adoperati nell'antica Grecia, tutte fatte a mano. Oltre ad assistere alle esibizioni, i visitatori potranno provare le spade e gli scudi. si tratta, insomma, di un ritorno alla nostra spartanità perduta".

Durante Viva Cimino 2018, anche un importante torneo interregionale di calcio da tavolo promosso dalla Subbuteo Taras.
MRB.it Tag: