In gol tutto l'attacco rossoblù. Bene anche Centrocampo ed esterni
GRAGNANO-TARANTO 1-3 | Cazzarò sperimenta con successo la coppia Diakitè-Favetta
  • Roberto Orlando
  • 15 Aprile 2018 - 17:22
 
PELLEGRINO - inoperoso per tutta la gara, niente può sul rigore di Baratto. Nella ripresa è spettatore non pagante. 6
CACCIOLA (dall'87' LIGOTTI, sv) - suo il cross per la rete di Diakite, grazie ad uno schema collaudato, buona la fase difensiva. 6.5
CORBIER - prova di carattere per l'under francese, spinge e cerca anche il tiro dalla distanza. 6.5
MIALE - ingenuo il fallo da rigore, meglio nella ripresa, senza pressioni. 5.5
ROSANIA - primo tempo attento, ripresa in discesa anche per lui. 6
LOREFICE (dal 90' GIORGIO, sv) - la gara non agevola una costruzione fluida del gioco, ma il reparto tiene. In fase contenitiva paga qualche errore veniale di troppo. 6
MARSILI - nel primo tempo non riesce ad esprimersi al meglio, nella ripresa dispensa più cross. Attento in fase difensiva. 6.5
GALDEAN - stesso discorso per lui, meglio nella ripresa. Molta attenzione in fase difensiva e buon feeling coi compagni di reparto. 6.5
D'AGOSTINO - gioca dietro le punte alla ricerca della testa di Diakite o dell'inserimento di Favetta con pochi risultati. Dal suo tiro nasce il rigore e il gol di Favetta, ci mette lo zampino anche nella costruzione del gol di Diakite. 7
FAVETTA - vita dura con l'esperto Martone in marcatura, molto impreciso in alcune conclusioni. Il fiuto del gol lo guida alla rete del 3-1. 6.5
DIAKITE (dall'82' CAPUA, sv) - funge da torre per Favetta e la sintonia col compagno di reparto c'è; si fa trovare al posto giusto in occasione del gol del vantaggio. 7

CAZZARÒ - l'assenza di Ancora permette al tecnico di provare la coppia Diakite - Favetta con buon profitto; non cambiare nessun giocatore nonostante un momento di stallo nella ripresa sull'1-1 gli da ragione. 7

GRAGNANO - la formazione campana ha carattere e cerca di imbastire gioco anche in inferiorità numerica; arretra molto nella ripresa e quando il Taranto spinge i gialloblu spariscono. Buona la tenuta difensiva per quasi tutta la gara. 6.5

Arbitro, signor CALDERA - deciso nell'assegnare i penalty, dirige la gara con sicurezza e tranquillità, fischiando il giusto. 6.5
MRB.it Tag:
taranto fc
gragnano-taranto
gragnano
serie d