Pellegrino, 'Non possiamo andare sempre al massimo'
TARANTO-POMIGLIANO 1-0 | 'Portati a casa 3 punti preziosi' - ha aggiunto il portiere
  • Andrea Loiacono
  • 11 Febbraio 2018 - 18:09
 
Paolo Pellegrino - foto Luca Barone
Protagonista di giornata, premiato dagli organi di stampa come l'uomo del match, il giovane classe '98 Paolo Pellegrino si presenta in sala stampa con il sorriso stampato sul volto. Lui commenta così la vittoria sul Pomigliano: "È stata una partita sofferta, ma dopotutto non è possibile andare sempre al massimo. Abbiamo portato a casa una vittoria importante. Il Pomigliano non ci ha messo quasi mai in difficoltà, se non con qualche lancio lungo".

Dalla sua visuale privilegiata il portiere rossoblù ha potuto assistere ai primi 30' di gioco: "So che i tifosi ci vorrebbero vedere sempre al massimo, ma alle volte si ha a che fare con avversari che chiudono tutti gli spazi. Dopo il gol ci siamo sbloccati e le cose sono andate molto meglio".

Per salvare la vittoria ci sono volute anche due sue parate di alto livello. In particolare, sulla punizione di Marzullo Pellegrino è stato superlativo: "Si è trattato di una parata incredibile, ho visto la palla partire e sono riuscito a deviare la sfera. Peccato perché avrei voluto evitare il calcio d'angolo contro".

Il prossimo avversario si chiama Picerno a cui i rossoblù faranno visita domenica prossima: "Si tratta di una grande squadra che ci affronterà al massimo proprio perché ci chiamiamo Taranto. Ma anche noi la prepareremo al meglio e daremo tutto. Dal canto mio, fa piacere ricevere complimenti ma devo continuare ad allenarmi in settimana per poi raccogliere i frutti durante la gara".
MRB.it Tag:
taranto fc
taranto-pomigliano
paolo pellegrino
serie d