Cacciola, 'Picerno ottima squadra ma abbiamo grandi motivazioni'
VERSO TARANTO-AZ PICERNO | 'Puntiamo a vincere e dobbiamo? ottenere i 3 punti' - ha aggiunto il giocatore
  • Emiliano Fraccica
  • 12 Ottobre 2017 - 21:26
 
Gabriele Cacciola - foto MRB.it
"Manteniamo il 4-3-1-2, il Picerno è un'ottima squadra, sono terzi, non hanno ancora perso, sappiamo? che è difficile, abbiamo però grandi motivazioni che possono aiutarci, ci giochiamo il tutto per tutto". Dichiara Gabriele Cacciola, in vista della prossima gara di campionato.

Come stai, quali motivazioni bisogna ritrovare?
"Ho ripreso lunedì allenamenti dopo un piccolo problemino? al polpaccio, da domenica sono disponibile. Trovare le motivazioni per far bene non è difficile, puntiamo a vincere e dobbiamo? ottenere i 3 punti".

La difesa incassa troppi gol e commette tanti errori? individuali, come te lo spieghi?
"Difficile parlare di reparti se tutta la squadra non gira, la cosa che ti posso dire è che se si fanno molti errori? individuali è difficile che si possa vincere nel collettivo, sono duelli importanti. Qualche disattenzione ci sta, a volte l'attenzione cala".

Come avete vissuto il cambio di capitano? Chi toglieresti al Picerno?
"Dobbiamo? fare gruppo e vincere contro un collettivo organizzato, non toglierei nessuno a loro, dobbiamo solo fare gruppo perché siamo compatti e nulla ci potrebbe scalfire se arrivassero i risultati.
Il cambio di capitano è stato un avvenimento importante, ma l'abbiamo vissuto con tranquillità. Sia Manuel che Claudio sono capitani, si fanno sentire entrambi, tramite i loro consigli andiamo avanti e cerchiamo di dare il massimo, sia Claudio prima ci dava tanti consigli che anche Pera già da oggi ha incitato la squadra in maniera energica durante la partitella".

Cos'è cambiato dal ritiro di Assisi?
"Si sente la mancanza dell'entusiasmo della piazza, subire due sconfitte dopo la prima giornata ci ha tagliato le gambe e ha destabilizzato l'ambiente. Dobbiamo cercare di riportare quell'entusiasmo, c'è mancata anche un po' di fortuna".

Per incassare meno gol serve rinforzare il centrocampo o è questione di movimenti?
"Abbiamo? grande organico, chi gioca sa che deve dare il massimo e può fare la differenza, chi sostituisce me e Milizia sta facendo bene. Per subire poco dobbiamo? essere più compatti, non solo a centro?campo ma anche in attacco, devono indirizzare pressing, negli scontri individuali dobbiamo? essere più concentrati".

Il 4-3-1-2 dà più compattezza?
"Nonostante i risultati a centrocampo subiamo poco, siamo quadrati, il centrocampo sta facendo bene, cercano di dare aiuto a entrambe le fasi".
MRB.it Tag:
taranto fc
gabriele cacciola
serie d
taranto-az picerno