Sconfitta 'indolore' del Cus Jonico contro Porto Sant'Elpidio
PORTO SANT'ELPIDIO-CUS JONICO 87-57 | La sconfitta di Monteroni lascia i rossoblu penultimi, decisiva l'ultima giornata sabato
  • Luca Fusco
  • 16 Aprile 2017 - 21:05
 
Sarà l’ultima giornata di regular season a decidere del destino della Pu.Ma. Trading Basket Taranto. Rossoblu usciti sconfitti nettamente dalla trasferta di Porto Sant’Elpidio ma che restano “padroni” del proprio destino visto il ko 24 ore prima di Monteroni in casa contro Montegranaro. Cus Jonico quindi ancora penultimo, quindi ai playout, quando mancano 40 minuti alla fine della stagione regolare. Nelle Marche la squadra di coach Putignano regge per due quarti ai padroni di casa che dilagano dopo l’intervallo anche grazie ad un dato complessivo di 14 triple messe a segno con Fiorito e Cernivani sugli scudi e ben 5 giocatori in doppia cifra. Triple invece, solo due, che non sono entrate a Taranto dove anche i 15 punti di Chiacig hanno potuto poco.

Coach Putignano conferma il quintetto tornato al successo domenica scorsa: Procacci, Laquintana, Fioravanti, Azzaro e Chiacig. Coach Domizioli parte con Brighi, Cacace, Romani, Cernivani e Fiorito. Taranto parte bene con Fioravanti e Azzaro, 0-4; i padroni di casa rispondono con la tripla di Fiorito. Il Cus va sotto i tabelloni con Azzaro e Chiacig che firmano il 3-8 al 3’ ma Fiorito ha la mano infuocata: 3/3, terza tripla nei primi 5’ ed è sorpasso Porto Sant’Elpidio quando anche Cernivani infila la tripla del 12-10 al 7’. Azzaro impatta a quota 12 ma il finale di quarto è della Malloni che segna con Brighi e Cacace e chiude 16-12.

Padroni di casa implacabili da tre punti anche a inizio secondo quarto, Cacace trova un’altra tripla nel break di 7-0 che porta la Malloni sul 23-12 al 12’. Il Cus si deve rimboccare le maniche: Procacci suona la sveglia per Taranto che torna sotto giocando da sotto con Ciampaglia prima e Chiacig poi: 6-0 di controbreak e -5. Cernivani piazza la solita tripla abruzzese ma non ferma il ritorno della Pu.Ma. Trading che trascinata da Chiacig va a -1, 26-25 al 16’. Canestro, fallo e libero a segno per Cernivani, poi Brighi con la solita tripla riporta a +6 i suoi in un finale segnato ancora da Chiacig e Cernivani, entrambi già in doppia cifra, per il 34-28 con cui si va all’intervallo.

Brighi apre con un canestro il terzo quarto, la risposta rossoblu nella tripla di Procacci ma Fiorito e Romani dalla lunetta divaricano il gap, +9 Malloni. Fioravanti realizza un piazzato ma la tripla di PSE è sempre dietro l’angolo, la segna Piccone per il +10 al 25’. Salgono in cattedra Romani e dalla panchina Catakovic, la Malloni allunga a +15 con la sempre puntuale tripla, stavolta di Piccone. Il Cus perde continuità in attacco, i canestri di Fioravanti, Azzaro e Procacci servono a poco quando Catakovic infila la decima tripla dei padroni di casa, in chiusura di quarto, per il 61-44.

Il giocatore di origini bosniache è scatenato, segna ancora a inizio ultimo quarto, il canestro del +21 è un po’ il canestro della staffa per la vittoria della Malloni che vuol dire playoff in cassaforte con una giornata di anticipo. Non si arrende mai Chiacig ma non può nulla quando Cernivani allunga la serie di triple a segno per i suoi che vanno 80-49 a 5’ dalla fine. Ultimi minuti che servono solo per cominciare a pensare alla partita di sabato prossimo quando nell’ultimo turno, in contemporanea, al Palamazzola alle 20.30 arriverà Venafro (Monteroni a Bisceglie). Una partita che vale i playout, una partita che vale una stagione.

MALLONI PORTO SANT’ELPIDIO - PU.MA. TRADING TARANTO 87-57
Malloni Porto Sant’Elpidio: Stefano Cernivani 20 (5/8, 3/7), Simone Fiorito 14 (1/3, 4/6), Adem Catakovic 11 (3/3, 1/1), Alberto Cacace 10 (2/4, 2/3), Fabrizio Piccone 10 (2/2, 2/3), Antonio Brighi 9 (2/3, 1/7), Matteo Cernivani 7 (2/2, 1/3), Mirko Romani 6 (2/5, 0/2), Diego Torresi 0 (0/1, 0/1), Matteo Trovato 0 (0/1, 0/0). All: Domizioli.
Pu.Ma. Trading Basket Taranto: Roberto Chiacig 15 (6/9, 0/0), Matteo Fioravanti 11 (4/6, 0/3), Alessandro Azzaro 9 (4/7, 0/0), Giovanni Laquintana 8 (1/3, 1/5), Alessandro Procacci 6 (1/4, 1/4), Alessandro Ciampaglia 4 (1/2, 0/1), Luigi Veccari 2 (1/1, 0/2), Tommaso Sacchetti 2 (0/2, 0/1), Emanuel Enihe 0 (0/0, 0/0), Christian Pancallo ne (0/0, 0/0). All: Putignano
Parziali: 16-12, 34-28, 61-44
Arbitri: Edoardo Ugolini di Forlì e Andrea Cassinadri di Bibbiano (RE).
MRB.it Tag:
cus jonico taranto
basket