E' iniziato il Torneo 'Terre del Primitivo'
SETTORE GIOVANILE | Nonostante il maltempo grande partecipazione di pubblico
  • Francesco Friuli
  • 07 Gennaio 2017 - 21:05
 
Dalla grande partecipazione alla conferenza stampa di presentazione di pubblico, a quella sui campi. Tanta gente segue il torneo Terre del Primitivo, alla sua prima edizione, organizzata da Piergiuseppe Sapio e dalla FL Tornei di Francesco Lemma. Presso la scuola Oreste del Prete di Sava c'è stato il primo atto della manifestazione. Tanti appassionati, oltre ai vari bambini e ragazzi provenienti dalle varie regioni del sud Italia. Passione che si è riversata sui campi di gioco con la grande partecipazione a Sava, Maruggio, Fragagnano e Roccaforzata. Assieme allo staff del gruppo di Piergiuseppe Sapio a seguire le gare e conoscere le bellezze del territorio c'è Nicola Amoruso. Lo stesso Amoruso è stato ospitato dall'amministrazione comunale di Maruggio, con l'assessore allo sport, Franco Maiorano, che ha illustrato le bellezze del paese e del suggestivo scenario invernale del mare.

"Sicuramente questa è una grande vetrina per i nostri territori - spiega Piergiuseppe Sapio - dove è stato bello vedere la passione dei tifosi presenti nei confronti di Nicola Amoruso. Tante domande da parte degli addetti ai lavori e dei bambini nei confronti di un campione di sport ma anche di vita. Infatti, vedere la disponibilità nei confronti di tutti e l'umiltà dimostrata. Non solo: l'amministrazione comunale di Maruggio oggi ha permesso questa speciale visita turistica al nostro testimonial. Inoltre va sottolineata anche la passione da parte dell'amministrazione comunale di Sava, sin dall'arrivo nella giornata di venerdì di Amoruso. Insomma l'idea di coniugare sport e turismo è stata azzeccata. Inoltre faccio i complimenti a tutte le squadre che, nonostante tutto, riescono a giocare e a tutti coloro che stanno collaborando, rendendo agevoli i terreni di gioco e non facendo mancar nulla. Qualche ritardo o spostamento di orario è fisiologico, però stiamo comunque proseguendo con lo svolgimento delle gare. Su questo aspetto vorrei ringraziare l'amministrazione comunale di Sava, assieme alla Asd Neos di Salvatore De Santis, che hanno fatto davvero i miracoli per poter rendere agibile il terreno di gioco. Inoltre, voglio sottolineare, un ringraziamento allo staff dello Juventus Club di Sava per l'accoglienza dedicata al Nicola Amoruso".
MRB.it Tag:
settore giovanile
calcio