Quel destino già segnato alla soglia delle 100 panchine
LE VOCI DI MRB.IT | Dopo 99 panchine, Aldo Papagni deve dire di nuovo addio al Taranto
  • Luca Barone
  • 10 Ottobre 2016 - 21:13
 
Aldo Papagni - foto Luca Barone
E' sempre stato il suo pallino fin dall'inizio. La terza avventura in rossoblù avrebbe consentito ad Aldo Papagni di raggiungere uno storico traguardo, quello delle 100 panchine. Ma il suo sogno è svanito proprio sul più bello, alla 99esima. Il record sarebbe arrivato nel match contro il Fondi ma la società rossoblù lo ha esonerato nella settimana di avvicinamento a quella gara, il giorno dopo il ko di Catanzaro.

99 PANCHINE IN ROSSOBLU' Papagni ha allenato il Taranto in 4 stagioni differenti. La prima in quella 2005/06, dove ha totalizzato le prime 19 panchine (15 più le 4 dei play-off). In quella 2006/07, invece, ha guidato il Taranto per tutta la stagione, ben 42 volte (34 nel campionato regolare, 2 nei play-off, 2 nella Tim Cup e 2 volte nella Coppa Italia di Lega Pro). Ritorna in rossoblù nella stagione 2013/14, a campionato in corso. Si siede sulla panchina del Taranto altre 28 volte (25 in campionato e 3 nei play-off). La sua avventura si chiude definitivamente in questa stagione con 10 panchine (8 in campionato e 2 in Coppa Italia di Lega Pro).

DESTINO GIA' SEGNATO Un destino già segnato quello di Papagni. Già segnato dopo il ko di Catanzaro, per chi è un attento osservatore e non si lascia sfuggire nessun dettaglio.

"Ritengo mister Campilongo una persona intelligente e di buon senso e credo che al di là di quelle che saranno le nostre decisioni, sicuramente saprà trarre le giuste conclusioni da quello che è avvenuto oggi".
(Elisabetta Zelatore su Campilongo, 24 Gennaio 2016 dopo Virtus Francavilla-Taranto) - http://www.mondorossoblu.it/video/310

"Ho visto una prestazione confusa della squadra, non all'altezza. La reazione c'è stata, ma sicuramente è giunta troppo tardi. Ora faremo un'attenta analisi di quanto accaduto e faremo le nostre riflessioni".
(Elisabetta Zelatore su Papagni, 9 Ottobre 2016 dopo Catanzaro-Taranto) - La Gazzetta del Mezzogiorno del 10 Ottobre 2016

Nel primo caso era Campilongo a dover trarre le giuste conclusioni, nel secondo caso era la società a dover fare delle riflessioni. Il risultato è il medesimo, con la società rossoblù che con dichiarazioni molto simili, anche se successivamente con modalità del tutto differenti, ha poi allontanato l'allenatore.
MRB.it Tag:
taranto fc
aldo papagni